Calcolo del Prezzo di un Kw/h Termico Domestico

“QUANTO COSTA PRODURRE UN kWh TERMICO”

Quanto costa un kWh termico domestico? La risposta, che può essere interessante quando si parla di riscaldamento di una casa e si vuole capire come poter risparmiare nella spesa annua, dipende dal tipo di tecnologia che prendiamo in considerazione per produrlo: ad esempio, caldaia a gas, caldaia a gasolio, stufa a pellet, pompa di calore. I costi del combustibile possono essere facilmente scaricati da Internet o  nel caso del gas, del gasolio e dell'elettricità che alimenta la pompa di calore ,semplicemente dalla propria bolletta energetica, dividendo l'importo pagato in fattura per un certo periodo di tempo (1 o più mesi) per il consumo relativo a tale periodo. Il risultato dei nostri calcoli con prezzi di mercato, riportato in dettaglio nella tabella allegata, mostra che il kWh termico più economico è quello prodotto con la pompa di calore, seguito da quello prodotto con il pellet. 

COSTO DI 1 KWh TERMICO PRODOTTO CON IL METANO
    
Quanto costa 1 kWh termico prodotto con una caldaia a gas? Il costo del gas metano domestico si aggira sull'ordine degli 0,70-0,90 €/mc a seconda del fornitore al dettaglio e della quantità di consumo (in genere costa meno nelle zone un po' isolate e con contratti per consumi in quantità elevate), dove per "mc" si intendono i metri cubi standard, cioè quelli riportati anche nelle bollette. Occorre sapere che ogni metro cubo di metano fornisce 9,6 kWh termici. Tuttavia i kWh termici effettivi forniti dipendono dall'efficienza di combustione della caldaia (ogni 4 anni è obbligatorio il controllo dei fumi della caldaia e in quell'occasione questo parametro vi viene misurato), che per una caldaia a gas normale - cioè non a condensazione - si può stimare dell'85%. Dunque, 1 mc di gas fornisce, nella realtà, circa 8 kWh termici. Perciò il costo di 1 kWh termico è dato semplicemente dal rapporto fra il prezzo a mc del gas ed il numero di kWh termici prodotti con 1 mc di metano, e risulta essere pari a 0,087-0,11 €/kWh.

COSTO DI 1 KWh TERMICO PRODOTTO CON IL GASOLIO
  
Quanto costa 1 kWh termico prodotto con una caldaia a gasolio, quale ad esempio quella spesso utilizzata nei condomini? Il costo del gasolio da riscaldamento si aggira sugli 1,50 €/litro, e naturalmente al solito varia un po' a seconda del fornitore e della quantità consumata. Occorre sapere che ogni litro di gasolio fornisce circa 10 kWh termici. Tuttavia i kWh termici effettivi forniti dipendono dall'efficienza di combustione della caldaia (periodicamente è obbligatorio il controllo della caldaia e in quell'occasione questo parametro viene misurato), che per una caldaia a gasolio normale - cioè non a condensazione - si può stimare dell'85%. Dunque, 1 litro di gasolio fornisce, nella realtà, circa 8,5 kWh termici. Perciò il costo di 1 kWh termico è dato, molto semplicemente, dal rapporto fra il prezzo a litro del gasolio ed il numero di kWh termici prodotti con 1 litro di gasolio, e risulta essere pari a ben 0,17 €/kWh.

COSTO DI 1 KWh TERMICO PRODOTTO CON IL PELLET 
 
Quanto costa 1 kWh termico prodotto con una stufa a pellet, quale ad esempio quella utilizzata in molte abitazioni d'Italia? Il costo di un pellet di buona qualità ed a basso contenuto di ceneri, caratterizzato da un basso contenuto di umidità e da un elevato rendimento, si aggira sui 4,5-5,0 € per un sacco da 15 kg, pari a 0,30-0,33 €/kg. Occorre sapere che ogni kg di pellet fornisce, per combustione, circa 5 kWh termici. Il rendimento nominale di una stufa a pellet si aggira intorno al 90%, ma dobbiamo considerare tutta una serie di dispersioni termiche e di apparati intermedi che impediscono che tutto il 90% del calore si riversi negli ambienti, perciò nei calcoli consideremo un rendimento dell'85%. Dunque, 1 chilogrammo di pellet fornisce, nella realtà, circa 4,2 kWh termici. Quindi il costo di 1 kWh termico è dato, semplicemente, dal rapporto fra il prezzo a chilogrammo del pellet ed il numero di kWh termici prodotti con 1 chilogrammo di pellet, e risulta essere pari ad appena 0,071-0,078 €/kWh.

COSTO DI 1 KWh TERMICO CON UNA POMPA DI CALORE         
 
Quanto costa 1 kWh termico prodotto con una pompa di calore, quale ad esempio quella utilizzata in molte aziende? La pompa di calore funziona ad elettricità e, tipicamente, per ogni kWh elettrico consumato fornisce circa 4 kWh termici: il valore esatto, il cosiddetto COP (coefficiente di prestazione) dipende da molti fattori, compresa la differenza temperatura fra l'ambiente esterno ed interno quando si usa la macchina. Quindi, dobbiamo stimare il costo dell'energia elettrica, che nel caso domestico non va al di sotto degli 0,22 €/kWh (con Enel mercato a maggior tutela), mentre nel caso industriale può scendere a 0,18 €/kWh o anche molto meno, a seconda della potenza della fornitura prevista nel contratto. Pertanto il costo di 1 kWh termico è dato, semplicemente, dal rapporto fra il prezzo a kWh dell'elettricità ed il numero di kWh termici prodotti con 1 kWh di energia elettrica, e risulta essere pari ad appena 0,055 €/kWh nel caso domestico ed a meno di 0,045 €/kWh in quello industriale.